Turismo

Parchi avventura: il fascino senza tempo dei percorsi tra gli alberi | Viaggiamo

parchi-avventura:-il-fascino-senza-tempo-dei-percorsi-tra-gli-alberi-|-viaggiamo

I parchi avventura regalano un’esperienza unica agli amanti delle escursioni in mezzo al verde, così come agli appassionati di sport e a chiunque sia alla ricerca di un’avventura adrenalinica e divertente.

In particolare, risultano molto amati i percorsi tra gli alberi, che permettono di mettere alla prova le proprie abilità in modo unico e originale, sospesi da terra ma in ogni caso a stretto contatto con la natura.

In Italia al giorno d’oggi sono presenti molte strutture che permettono a tutti, bambini e adulti, di sentirsi dei veri esploratori divertendosi. Ne costituisce un esempio il Parco Avventura di Selvino, in provincia di Bergamo, dove l’associazione sportiva Selvino Sport propone percorsi tra gli alberi di diversi livelli di difficoltà, con cui cimentarsi per trascorrere un’esperienza indimenticabile tra amici, in coppia oppure con tutta la famiglia (per maggiori informazioni: https://www.selvinosport.it/percorsi-sugli-alberi/).

Le diverse tipologie di percorsi tra gli alberi

I percorsi tra gli alberi si strutturano in modi diversi, con tipologie pensate per soddisfare tanto le esigenze dei principianti e dei più piccoli quanto quelle degli amanti dell’avventura più esperti.

A seconda della tipologia di percorso, è possibile mettere alla prova le proprie capacità percorrendo assi di equilibrio, ponti sospesi a diversi metri dal suolo, così come la classica tyrolienne – o zip line – che consente di spostarsi sospesi nel vuoto attraverso un cavo a cui si viene agganciati tramite apposita imbragatura di sicurezza.

Per chi desideri testare il proprio equilibrio, la scelta può ricadere tra esperienze che prevedono di cimentarsi con ponti traballanti, mobili e tibetani, nonché con collegamenti costituiti da reti oppure da tronchi posti a una certa distanza l’uno dall’altro.

Naturalmente, i parchi avventura sono in grado di soddisfare anche le necessità degli amanti dell’adrenalina, grazie a percorsi tra gli alberi che comprendono anche ponti posti a 10 metri di altezza, funi di Tarzan, salite e discese con una pendenza piuttosto pronunciata, scale di tronchi e altri collegamenti mobili.

Nei percorsi più semplici pensati per i bambini, invece, è possibile trovare piattaforme e tunnel di barili, così da unire sempre anche il divertimento al piacere della scoperta.

La scelta del percorso deve essere condotta tenendo sempre conto del proprio livello di esperienza e abilità. Il consiglio, ovviamente, è quello di partire da un percorso più semplice, così da prendere confidenza con i passaggi previsti per chi sta muovendo i primi passi verso questa particolare avventura e sperimentare, successivamente, un livello di difficoltà più elevato.

La sicurezza dei percorsi tra gli alberi

Naturalmente, ogni percorso tra gli alberi presente all’interno di un parco avventura è organizzato per garantire sempre la massima sicurezza a tutti i partecipanti.

Nel dettaglio, si viene assicurati con funi e imbracature che permettono di evitare le cadute accidentali. Inoltre, a seconda del tipo di percorso prescelto può essere richiesto di indossare anche il casco, senza contare che in genere vengono installate anche apposite reti di protezione.

Percorsi tra gli alberi: quali vantaggi per il fisico?

Scegliere di fare un percorso tra gli alberi porta anche importanti benefici a livello fisico, innanzitutto grazie al fatto che si è a stretto contatto con la natura.

Passeggiare nel verde, infatti, permette di respirare aria pulita e questo giova senza dubbio alla salute, soprattutto se si vive in contesti urbani, dove la concentrazione di inquinamento è maggiore.

Inoltre, è importante ricordare che questo tipo di movimento consente anche di fare un moderato esercizio cardiovascolare, ossigenando maggiormente il sangue e contribuendo a sciogliere muscoli e giunture. Si tratta, quindi, di un’attività ideale per chi svolge un’attività lavorativa sedentaria.

Naturalmente, i percorsi tra gli alberi consentono anche di migliorare equilibrio e riflessi, un aspetto importante tanto per gli adulti quanto per i più piccoli.

Leave a Reply