ATTUALITA'

È morta “La Signora in Giallo”, addio all'attrice Angela Lansbury – Il Riformista

e-morta-“la-signora-in-giallo”,-addio-all'attrice-angela-lansbury-–-il-riformista

La nota della famiglia: aveva 96 anni

Redazione — 11 Ottobre 2022

È morta “La Signora in Giallo”, addio all’attrice Angela Lansbury

L’attrice Angela Lansbury è morta oggi nella sua casa in California, Stati Uniti. “I figli di Dame Angela Lansbury sono tristi nell’annunciare che la loro madre è morta nel sonno nella sua casa a Los Angeles, a soli cinque giorni dal suo 97mo compleanno”, si legge in un comunicato della famiglia. L’attrice, nota in Italia soprattutto per aver vestito i panni dell’iconica “Signora in Giallo” aveva 96 anni.

Era nata il 16 ottobre del 1925. Era fuggita dall’Inghilterra durante la guerra e a soli 17 anni si dedicava già al musical, mentre a 19 era già sotto contratto con la Mgm a Hollywood. Oltre al leggendario ruolo di Jessica Fletcher, la scrittrice e detective protagonista de La Signora in Giallo, è stata anche la temibile domestica che in Angoscia tormenta Ingrid Bergman e la sorella maggiore della giovanissima Liz Taylor in Gran Premio. E recitò per moltissimi film e musical.

La sua carriera era stata lunga oltre 70 anni tra teatro, cinema e televisione. Ha vinto un Premio Oscar alla carriera nel 2014 e un Golden Globe. Altri film molto importanti in cui aveva recitato sono stati Va’ e uccidi, Pomi d’ottone e manici di scopa, La più grande storia mai raccontata. Il primo ruolo fu proprio in Angoscia di George Cukor: ricevette una nomination all’oscar, era il 1944. Allo stesso premio venne candidata altre due volte prima del riconoscimento alla carriera. Per i suoi ruoli teatrali ha vinto cinque Tony Awards, i premi più importanti del teatro statunitense.

Per i ruoli de La Signora in Giallo – in lingua originale Murder, She wrote – ottenne dodici candidature agli Emmy. Il primo episodio andò in onda nel 1984. Era stato pronosticato come un flop e invece fu un successo enorme.

user 19

© Riproduzione riservata

Leave a Reply