attualità ATTUALITA'

Striscia La Notizia curiosità: che fine fanno i cani del tg satirico?

striscia-la-notizia-curiosita:-che-fine-fanno-i-cani-del-tg-satirico?

Striscia La Notizia è sicuramente uno dei programmi più seguiti, ma vi siete mai chiesti cosa succede ai cani del tg satirico? ecco la risposta. Vediamo insieme che fine fanno i cuccioli. 

Striscia La Notizia cani
Che fine fanno i cani di Striscia la Notizia?

Da sempre Striscia La Notizia è uno dei programmi più amati del piccolo schermo, abbiamo visto sfilare i presentatori più famosi per condurre il tg satirico affiancati dalle bellissime veline.

Striscia la Notizia ha fatto la storia della televisione italiana ed è  tutt’ora uno dei programmi più seguiti di Mediaset, probabilmente è la trasmissione più longeva del piccolo schermo, la prima puntata del tg satirico è andata in onda nel lontano 7 novembre del 1988.

Nel 1993 Antonio Ricci ha deciso di impegnarsi attivamente per le campagne di adozioni di cuccioli nei canali e da quel momento abbiamo visto moltissimi cani presenti in studio che poi sono diventati le mascotte ufficiali del programma.

Ma in molti si sono domandati anche che fine fanno i cuccioli dopo la fine della trasmissione? vediamo nel dettaglio cosa succede.

Leggi anche->Vanessa Incontrada età, studi, stipendio, marito, figli: tutto sulla conduttrice di Striscia

Striscia La Notizia, ecco che fine fanno i cani del tg satirico

Striscia La Notizia cani
Che fine fanno i cani di Striscia la Notizia?

Come dicevamo da diversi anni, Striscia la Notizia ha deciso di aderire alle campagne di sensibilizzazione e di raccolta fondi per diversi cuccioli di alcuni canili. I cani, per moltissimo tempo, sono stati ospiti in studio e con la loro dolcezza hanno fatto innamorare moltissimi telespettatori.

Ma la domanda che tutti si fanno é: che fine fanno i cuccioli dopo le puntate? ebbene in totale si sono succeduti sul bancone di Striscia ben 31 cuccioli e tutti e 31 sono stati adottati sia da persone che lavorano nel programma e sia da famiglie adottive che hanno scritto direttamente al tg satirico.

Per tutto il periodo di permanenza in studio, il cucciolo, viene seguito da un addestratore professionista che si occupa di lui in tutto. Se siete interessati ad adottare anche voi un amico a quattro zampe scrivete un email alla redazione di Striscia la Notizia.

Leggi anche->Vanessa Incontrada età, studi, stipendio, marito, figli: tutto sulla conduttrice di Striscia

Voi cosa ne pensate? vi piace come iniziativa?

Leave a Reply