Senza categoria

Selvaggia Lucarelli affonda la braceria a Roma che non chiede Green Pass

selvaggia-lucarelli-affonda-la-braceria-a-roma-che-non-chiede-green-pass

Selvaggia Lucarelli si lancia in un attacco contro i ristoranti che non chiedono il Super Green Pass che, come sapete, dal 6 dicembre è obbligatorio.

Ma non è solo la mancata richiesta del Green Pass che fa andare su tutte le furie Selvaggia Lucarelli.

In un doppio post su Facebook e su Instagram fa presente che camerieri e cuoco non portano la mascherina. Un altro obbligo per i ristoranti disatteso.

cameriere senza mascherina Selvaggia Lucarelli

Ecco il brevissimo testo che correda i post.

Famoso ristorante di carne a Testaccio.

Nessuno ci chiede il green pass.

Cameriere serve ai tavoli senza mascherina.

Sparecchia senza mascherina.

Cuoco gira dietro il bancone senza mascherina.

Complimenti vivissimi.

Nessun nome in chiaro, ma per i frequentatori di Testaccio (e di piazza Bologna e di Prati) non è difficile individuare il famoso ristorante di carne che Selvaggia Lucarelli mette sulla graticola per Green Pass e mascherine.

Si tratta di Meat Market, l’insegna che ha appunto tre locali in tre diverse zone di Roma: in via Ravenna, in via della Giuliana e appunto in via Marmorata.

Le reazioni ai post di Selvaggia Lucarelli per mancato Green Pass

Selvaggia Lucarelli furiossa per mancanza di green pass e mascherine

Immediate le reazioni pro e contro Selvaggia Lucarelli a commento dei post sui due social. Si va dall’accusa alla giornalista di essere una spia all’osservazione che il locale è vuoto e quindi non sarebbe richiesta la mascherina (cosa non vera).

“Locale vuoto. Poteva contagiare una sedia o secchio per il ghiaccio”, la schernisce un commentatore subito redarguito da una lettrice: “ah quindi tu se la strada è deserta guidi a 150km/h senza cintura?”.

Ma c’è chi fa osservare che il ristorante è aperto e con clienti. “Un conto è avere un antipatia par La Lucarelli, ma non si può negare l’evidenza.. si vedono almeno altre tre persone sedute con tanto di bottiglia a tavola oltre a chi ha scattato la foto, non si può affermare che il ristorante sia chiuso.. oltre tutto in cameriere senza mascherina con naso e bocca sopra i bicchieri e le dita dentro se permetti farebbero rabbrividire anche se non ci fosse una pandemia..non neghiamo quello che si vede nella foto”.

La legge è legge e va rispettata è il tono dei commentatori pro Green Pass e mascherine al ristorante.

Interviene un’altra commentatrice per riportare la sua esperienza a Milano. “Ristorante toscano a Milano S. Babila. Controllato green pass ha letto i miei dati per conferma e a che dose di vaccino sono arrivata. Perfetto. Contenta. Ha detto no a due persone che avevano solo tampone. Bene. Rassicurata.”

Il dubbio dei commentatori che chiedono una risposta

Selvaggia Lucarelli furiossa per mancanza di green pass e mascherine

Resta solo un dubbio che per alcuni commentatori è un’accusa a Selvaggia Lucarelli infuriata per la mancata richiesta di Green Pass: è andata via dal ristorante? E, anzi, ha avvertito le forze dell’ordine? Perché (il maiuscolo è del commentatore) “LA LEGGE DICE CHE I RISTORANTI DEVONO (D E V O N O) CHIEDERE IL GREEN PASS. SE NON LO FANNO, VANNO CHIUSI ( C H I U S I).”

Non bisogna mangiare in un ristorante che non rispetta le regole. È la conseguenza dichiarata da chi esige il rispetto delle regole. E di coloro che vorrebbero una risposta da Selvaggia Lucarelli che sarebbe dovuta andar via poiché non hanno chiesto il Green Pass. Senza se e senza ma.

Ma alla fine hai mangiato o no???? Perché saperlo è importante!!

Non alzarsi espone alle critiche dei no green pass al ristorante. Che finiscono per rifugiarsi nella solita solfa dello scrocco.

“Certo che ha mangiato e poi ha scritto su fb come tutti gli sceriffi del Covid 😂, prova a dileggiare un commentatore.

E da altri commenti sembra che la soluzione di alzarsi e andare via sia l’unica strada percorribile.

Ciao, quando vedo queste situazioni nei locali io me ne vado e specifico anche il motivo. Non divento complice di chi non rispetta le regole, nemmeno quelle del buon senso. Sono stufa della situazione ed essendo sempre in giro per lavoro preferisco non rischiare. Se più persone seguono il mio esempio forse si faranno delle domande …o no??

Tutti d’accordo con Selvaggia Lucarelli imbufalita per la mancata richiesta di far vedere il green pass al ristorante?

The post Selvaggia Lucarelli affonda la braceria a Roma che non chiede Green Pass appeared first on Scatti di Gusto

Leave a Reply