ATTUALITA'

Salivazione eccessiva durante la notte? E’ importante sapere come mai

salivazione-eccessiva-durante-la-notte?-e’-importante-sapere-come-mai

Hai notato una salivazione eccessiva durante la notte? Dovresti allora sapere perché succede questo, è importante.

salivazione
Problemi di eccessiva salivazione notturna? Importante capire la causa.

Tra i tanti fenomeni che possono scatenarsi durante la notte nel nostro corpo c’è, anche, la salivazione eccessiva. Molto spesso ci accorgiamo di un’eccessiva produzione di saliva quando sentiamo il cuscino bagnato; è importante fare attenzione a questi segnali e soprattutto capire la causa.

Da cosa deriva quini un’eccessiva salivazione durante la notte? Potrebbe essere un segnale di diverse circostanzi, più o meno piacevoli e soprattutto più o meno gravi a livello medico.

Salivazione eccessiva durante la notte, importante capire il perché

Il primo passo per contrastare questo disturbo, che nella sua quotidianità può essere fastidioso e imbarazzante, è capire prima di tutto la causa.  Un eccesso di saliva può far pensare ad un’ipersalivazione, che può essere un chiaro segnale che di una malattia neurologica o più semplicemente di una “semplice” congestione nasale.

Chi ha avuto problemi neurologici, come ad esempio chi ha purtroppo sofferto di ictus, tende in linea di massima a produrre più saliva del normale durante la notte; tra le altre ipotesi anche la possibilità che si tratti di scialorrea notturna, una disfunzione nel coordinamento del meccanismo di deglutizione che porta di conseguenza ad un accumulo di saliva nella bocca.

Non sempre però produrre tanta saliva può essere sintomo di qualche “malattia” o problema specifico; in generale, quando dormiamo anche i riflessi della deglutizione sono rilassati e, dormendo magari con la bocca aperta, è del tutto normale che diverse gocce di saliva fuoriescano.

Questo accade specialmente quando riposiamo in modo corretto e il nostro corpo riesce a rilassarsi completamente; la bocca aperta poi non fa altro che ridurre il flusso automatico di deglutizione.

salivazione
Alcuni espedienti per limitare la salivazione notturna (foto: Pixabay).

Leggi anche –> Attacco di panico o attacco di cuore: Ecco come distinguerli facilmente

Avere il cuscino bagnato, per quanto possa capitare, può comunque essere fastidio; per evitare situazioni magari imbarazzanti si possono escogitare però delle pratiche preventive.

Leggi anche –> Verissimo: tutti gli ospiti di sabato e domenica, incredibile scelta!

In questo senso, potrebbe risultare utile cambiare posizione durante il sonno, cercando il più possibile di respirare col naso anziché con la bocca; curare i problemi di allergie dà inoltre una grossa mano e, cosa più importante, chiedere consiglio al vostro medico personale che a seconda del vostro quadro clinico saprà darvi una soluzione.

Leave a Reply