attualità ATTUALITA'

Piante: lo spray a costo zero va bene su mille problemi

piante:-lo-spray-a-costo-zero-va-bene-su-mille-problemi

Parassiti, insetti e batteri possono mettere a rischio la salute delle nostre piante: ecco un rimedio homemade infallibile.

Le piante, proprio come tutti gli esseri viventi, sono esposte al rischio delle malattie. In questo caso, quando parliamo di vegetali e arbusti, facciamo riferimento per lo più a parassiti, muffa, funghi e batteri. Questi ultimi possono causare la morte prematura della pianta, di conseguenza occorre prevenire un’eventuale formazione.

Piante (Pexels)
Piante (Pexels)

Invece di acquistare pesticidi e prodotti ricchi di sostanze chimiche, possiamo sfruttare l’azione di un elemento facilmente reperibile, poco aggressivo ed assolutamente economico. Parliamo di nientepopodimeno che del bicarbonato di sodio. Vediamo insieme tutti i dettagli.

Piante: spray homemade contro i parassiti

Per la realizzazione del nostro spray, sfrutteremo l’azione igienizzante del bicarbonato di sodio. Questo semplice elemento infatti rappresenta il repellente perfetto per contrastare la formazione della muffa grigia, ma anche della rhizoctonia solani e dei funghi ascomycoti. In particolare, la prima si manifesta come una massa grigia o grigiastra che causa la caduta delle foglie e dei fiori, con conseguente morte prematura della pianta; il secondo comporta la formazione di lesioni alla base del fusto e successivamente la sua rottura; infine, il terzo provoca il famoso oidio (malattia bianca oppure mal bianco).

Piante - Bicarbonato di sodio (Il Giornale del Cibo)
Piante – Bicarbonato di sodio (Il Giornale del Cibo)

Per contrastare la formazione di questi parassiti e malattie, occorre semplicemente realizzare uno spray la cui base è proprio il bicarbonato di sodio. Prendete quindi un litro d’acqua e sciogliete 4g di bicarbonato, dopodiché versate il composto in un contenitore spray. A questo punto, applicate la miscela sull’intera superficie esposta della pianta. Consigliamo di spruzzare lo spray due volte a settimana, soprattutto nei periodi dell’anno più umidi. Ricordiamo inoltre di non conservare la miscela, ma di prepararla sul momento pochi minuti prima dell’effettiva applicazione.

Il bicarbonato non danneggerà la struttura della pianta, al contrario favorirà la sua crescita proprio per l’effetto di contrasto rispetto alla formazione di funghi, muffa e parassiti. E’ importante tuttavia sottolineare che la miscela deve essere applicata solo sulla struttura della pianta, evitando assolutamente il contatto con il terreno. In quel caso, bisognerà cambiare la terra per evitare che le radici assorbano il bicarbonato di sodio.

Leave a Reply