Business

Nuovo documento di ricerca esplora potenziali collaborazioni con idrogeno verde tra Emirati Arabi Uniti, Regno Unito

nuovo-documento-di-ricerca-esplora-potenziali-collaborazioni-con-idrogeno-verde-tra-emirati-arabi-uniti,-regno-unito

DUBAI, 9 gennaio 2022 (WAM) – Un nuovo documento di ricerca esplorerà le potenziali collaborazioni sull’idrogeno verde tra Emirati Arabi Uniti e Regno Unito, come parte di un impegno congiunto tra l’Organizzazione Mondiale di Economia Verde (WGEO), una piattaforma internazionale basata su Dubai che guida le coalizioni per consentire la crescita economica verde e Zest Associates.

Il rapporto, sponsorizzato da HSBC, cercherà di scoprire opportunità reciproche per accelerare lo sviluppo dei rispettivi mercati dell’idrogeno pulito degli Emirati Arabi Uniti e del Regno Unito. La sua ricerca coinvolgerà leader aziendali, associazioni industriali, responsabili politici, innovatori e accademici in entrambi i paesi.

Il documento di ricerca esaminerà le opportunità nello spazio dell’idrogeno verde tra i due paesi, con suggerimenti scalabili per collaborazioni e partnership. Mapperà le priorità dell’innovazione, delineerà le aziende dell’idrogeno e osserverà come la collaborazione politica e normativa tra Emirati Arabi Uniti e Regno Unito può facilitare il commercio, incoraggiare gli investimenti diretti esteri e garantire le credenziali a basse emissioni di carbonio dell’idrogeno.

La ricerca per il rapporto includerà incontri con le parti interessate e workshop per testare e convalidare i risultati. Ci sarà anche una tavola rotonda sulle conclusioni del rapporto nella prima metà del 2022.

Abdulfattah Sharaf, CEO e Capo Internazionale di HSBC Emirati Arabi Uniti, ha dichiarato: “HSBC si impegna a guidare la transizione verso lo zero netto e questa ricerca contribuirà a migliorare la comprensione di come i benefici economici e ambientali dell’idrogeno possono essere integrati nei viaggi a basse emissioni di carbonio del Emirati Arabi Uniti e Regno Unito”. Zest Associates, una società di consulenza sulla sostenibilità con sede a Dubai con collegamenti con il Regno Unito ed esperienza in finanza verde, politiche e innovazione cleantech, sta conducendo la ricerca del rapporto.

Nel settembre di quest’anno, l’Ufficio per l’Investimento (OfI) del Regno Unito e la Compagnia di Investimento Mubadala di Abu Dhabi, hanno firmato un accordo a Downing Street per espandere significativamente la Partnership di Investimento Sovrano EAU-UK (EAU-UK SIP), un quadro per gli investimenti annunciato a marzo 2021.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://wam.ae/it/dettagli/1395303009470

Leave a Reply