Senza categoria

Miglior olio EVO 2022: 14 extravergine senza rivali per il Gambero Rosso

miglior-olio-evo-2022:-14-extravergine-senza-rivali-per-il-gambero-rosso

Di segnalare qual è il miglior olio EVO italiano si occupa “Oli d’Italia 2022” del Gambero Rosso. Appena pubblicata, è la guida che disegna la mappa tricolore dei migliori oli extravergine. 

Assegnate quest’anno 217 “Tre Foglie”, ovvero il premio ai produttori sulla soglia della perfezione. Ecco, invece, quali erano i migliori oli EVO d’Italia nella guida del 2021.

Prima di rivelare le 14 marche premiate e gli shop per comprare online le bottiglie ai prezzi più bassi, scopriamo due o tre cose in più sull’olio extravergine italiano.

Cosa intendiamo per olio EVO

Olio extravergine di oliva
Assaggi di olio extravergine di oliva

Olio EVO: chi non sa cos’è pensi a uno degli alimenti che usa di più in cucina, EVO significa olio extravergine di oliva. 

Un’abbreviazione coniata dall’agronomo Stefano Epifani con l’obiettivo di evitare confusioni con il semplice olio di oliva.

Che differenza c’è tra olio EVO e olio di oliva 

Olio extravergine di oliva
Olio EVO dal bel colore giallo paglierino

Differenze, dobbiamo dire. Pensate a olive sane, che non hanno ancora toccato terra, spremute senza essere sottoposte a trattamenti chimici. Così si ottiene l’olio EVO. La cui acidità non può oltrepassare lo 0,8%. 

Al contrario, l’acidità dell’olio di oliva vergine, che arriva fino al 2%, può creare problemi di digestione. Se la lavorazione dell’olio EVO non contempla l’aggiunta di additivi, l’olio d’oliva può essere miscelato con agenti chimici come il benzene. 

Già, perché l’extravergine ottenuto dalla prima spremitura delle olive viene subito imbottigliato. Mentre nell’olio vergine intervengono alcuni passaggi che lo impoveriscono. La Vitamina E si deteriora, per esempio. 

Valori nutrizionali

Olive per il miglior olio evo
Olive per olio extravergine di oliva

È provato un ruolo dell’extravergine nel tenere a freno la glicemia nei diabetici e prevenire il sovrappeso. Esatto, il sovrappeso: come dire, i grassi buoni dell’olio scacciano quelli cattivi che si accumulano sotto forma di adipe. 

Il valore nutritivo discende dall’abbondanza di acido oleico, un grasso monoinsaturo, e da una certa quantità di acidi grassi polinsaturi (omega-3 e omega-6). 

La dieta mediterranea suggerisce il miglior olio EVO. Il motivo è duplice: immagazzinare molecole protettive e limitare i condimenti a base di grassi di origine animale, come burro e strutto, che accrescono i livelli di trigliceridi e di colesterolo nel sangue.

Sulle bottiglie di extravergine l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA), autorizza a scrivere che l’olio fa bene alla salute grazie al contenuto di polifenoli. Antiossidanti che combattono i radicali liberi rallentando l’invecchiamento cellulare. Un lavoro compiuto a braccetto con la vitamina E. 

Il prezzo: quanto costa l’olio EVO

olio extravergine di oliva nuovo
Olive e olio xtravergine

A incidere sul prezzo elevato dell’olio EVO, che può variare da 7 a 40 €, concorrono diversi fattori. 

Il prezzo al quintale delle olive, che oscilla tra 50 e 100 € in base alle annate e alle zone. 

La resa delle olive. Da ogni quintale di olive si ricavano 10 – 11 litri di olio.

Il costo della raccolta delle olive e del trasporto in frantoio incide sul costo dell’olio, in media, per 1 – 2 €.

Per estrarre l’olio dalle olive la spesa è di 12/15 € a quintale.

Bottiglie da un litro, etichette e imballo rosicchiano 1,50 € circa. La metà per i produttori che vendono il loro olio solo in latta. 

Facendo la somma, incluso il guadagno per il produttore, il costo di un litro d’olio può variare dai 7 ai 16 €.

I 14 migliori del 2022

Assaggio del migliore olio EVO con il pane
Assaggio di olio extravergine di oliva su pane

Scopriamo ora, una per una, le marche premiate dal Gambero Rosso.

Questa invece è la classifica dei migliori e peggiori extravergine secondo Altroconsumo.

E per i maniaci della Grande Distribuzione, questa è la lista dei migliori oli EVO del supermercato.

Miglior olio EVO fruttato leggero

Miglior olio EVO, Denocciolato
Olio EVO Denocciolato di Bosana

Cosa significa olio fruttato

Fruttato è un olio EVO che mantiene la fragranza dell’oliva fresca colta quando ha raggiunto il perfetto grado di maturazione. 

Il fruttato può essere leggero, medio e intenso. Dipende da quanto è forte la fragranza. Un valore su cui incidono fattori quali la varietà delle olive, il periodo di raccolta, il metodo di lavorazione. 

Nel fruttato leggero i sentori di piccante e amaro sono, appunto, leggeri. Con l’olio EVO che rientra in questa categoria si condiscono piatti semplici e dal sapore delicato.

Quando invece il sapore di un piatto è ben bilanciato di suo, l’olio EVO più adatto è il fruttato medio, che presenta un sostanziale equilibrio tra sentori amari e piccanti.

Il fruttato intenso rende al massimo con i piatti dal sapore deciso per le forti note amare e piccanti. 

Bene, torniamo ora alla guida del Gambero Rosso e al riconoscimento per il miglior extravergine fruttato leggero.

DENOCCIOLATO DI BOSANA

  • f.lli Pinna –  Ittiri (SS) – Sardegna
  • Prezzo 11,99 €, bottiglia da 0,25 Lt

Un olio denocciolato, dunque più ricco di polifenoli, dal sapore amabile. Consigliato su antipasti e primi piatti di mare ma anche su arrosti e grigliate di carne.

Miglior fruttato medio

CAROLEA BIO

  • Tenute Cristiano – Lamezia terme (CZ) – Calabria
  • Prezzo 18,60 €, bottiglia da 500 ml

Olio biologico ottenuto da sole olive Carolea, tipiche della Calabria e del meridione italiano, dal gusto pieno che si abbina alla perfezione con il merluzzo. Anche con legumi, verdure al vapore, carne rossa alla griglia.

Miglior fruttato intenso

CRUX BIO

  • Fattoria Ambrosio –  Salento (SA) – Campania
  • Prezzo 20 €, bottiglia da 500 ml

Intenso e potente, con aromi di mandorla fresca e sfumature di carciofo, è consigliato con zuppe piccanti, carne al forno o alla griglia.

Miglior olio EVO biologico

NOCELLARA DEL BELICE BIO

  • Tenute Librandi Pasquale – Vaccarizzo Albanese (CS) – Calabria
  • Prezzo 22,30 €, bottiglia da 500 ml

Ottenuto con sole olive Nocellara del Belice, di origini siciliane ma ben sviluppate in Calabria. Un olio EVO biologico per condire piatti freddi e caldi dalla struttura robusta quali funghi porcini al forno, primi piatti al ragù, cacciagione.

CORATINA BIO

  • Tenute Allegretti – Fasano (BR) – Puglia
  • Prezzo 19 €, bottiglia da 500 ml

Biologico, di media intensità e buona persistenza, mescola con gusto tre varietà di olive: Coratina, Leccino e Frantoio. Consigliato su piatti freddi leggeri. 

Miglior olio EVO monocultivar

Miglior olio EVO, JANNIA
Olio EVO Jannìa

Cosa significa olio monocultivar

In Italia esistono circa 715 varietà diverse di olive. Quando un olio extravergine è fatto con olive di un’unica varietà (o cultivar) viene chiamato olio monocultivar.

Siccome sono pochissimi gli oli monocultivar italiani, vengono percepiti dagli intenditori come rari e pregiati. 

Torniamo ora ai migliori oli monocultivar del 2022

SESTO

  • Frantoio Loreti – Gualdo tadino (PG) – Umbria
  • Prezzo 25 €, bottiglia da 500 ml

Sesto è estratto in quantità limitata da sole olive Nostrale di Rigali, pregiata varietà autoctona umbra. Bellissimo il colore verde smeraldo, lunga la persistenza.

JANNIA

  • Angelo Oliverio – San Giovanni in Fiore (CS) – Calabria
  • Prezzo 14,50 €, Bottiglia da 500 ml

Nasce tra gli olivi di Carello, piccolo paese dal clima particolare come la posizione, a metà strada tra mar Ionio e mar Tirreno. Ricavato da una varietà recuperata, la Pennulara, viene lavorato 4 ore dopo la raccolta delle olive.

Miglior olio EVO Blend

Miglior olio EVO, Superbo
Olio EVO Superbo

Cosa significa olio blend 

Il maggior numero di oli italiani si ottiene ricorrendo a un blend, ovvero una miscela di oli provenienti da diverse varietà di olive, scelte e bilanciate con abilità per ottenere un determinato sapore.

Ecco, adesso, l’olio premiato:

SUPERBO BIO

  • Quattrociocchi – Terracina (LT) – Lazio
  • Prezzo 12,15 €, Bottiglia da 500 ml

Con i piatti dal sapore deciso è una bomba: carni rosse, cacciagione, primi piatti al ragù, zuppe di fagioli. Amaro e potente, nasce a Sonnino (LT) da sole olive Moraiolo.

Miglior olio EVO Dop e IGP

Miglior olio EVO, I Tattoli
Olio extravergine di oliva Dop Chianti Classico Fattoria I Tattoli

Cosa significa olio Dop e Igp

DOP (Denominazione di Origine Protetta) indica un olio originario di una zona (paese o regione) le cui caratteristiche dipendono dall’ambiente geografico in cui viene prodotto.

Anche IGP (Indicazione Geografica Protetta) identifica un olio le cui qualità dipendono dall’area geografica di origine. 

La differenza con i prodotti DOP è questa: basta che una sola delle tre fasi –produzione, trasformazione, elaborazione– avvenga in una determinata area geografica. 

Questi sono i migliori oli extravergine Dop e Igp.

DOP CHIANTI CLASSICO

  • Fattoria I Tattoli – San Casciano in Val di Pesa (FI) – Toscana
  • Prezzo 18 €, Bottiglia da 500 ml

Gli olivi sono a Val di Pesa, in piena zona Chianti Classico, di proprietà della famiglia Bini Smaghi dal 1428. Sono quattro le varietà di olive mescolate con gran gusto, Leccio del Corno, Moraiolo, Frantoio e Pendolino.

BRISIGHELLO

  • CAB Terra di Brisighella – Brisighella (RA) – Emilia Romagna
  • Prezzo 17,90 €, Bottiglia da 500 ml

Si supera sul pesce questo olio EVO ottenuto dalla varietà di olive “nostrana di Brisighella” al 100%. Anche gli olivi si trovano tutti nel comprensorio del piccolo comune emiliano.

Miglior olio EVO IGP Toscano

IGP TOSCANO BIO

  • Frantoio di Santa Tea – Gonnelli 1585 – Reggello (FI)
  • Prezzo 16,90 €, Bottiglia da 500 ml

Prodotto in quantità limitata sulle colline di Firenze mescolando diverse varietà autoctone, è un olio EVO fruttato medio ideale sui tortelli al ragù o sulla pappa al pomodoro.

IGP TOSCANO

Prodotto nel paradiso toscano di Dievole, mescola con ottimi risultati olive di varietà locali quali Leccino, Moraiolo, Frantoio e Maurino. Deciso e complesso nel sapore, si abbina a bruschette con verdure, zuppe di ceci, risotto con molluschi, carne al forno.

IGP TOSCANO BIO

Olio prodotto a Manciano, in provincia di Grosseto, dal sapore molto deciso con tre varietà di olive: Leccino, Olivastra e Raggiolo. Si sposa con le cotture grigliate, in forno e con gli arrosti.

Miglior olio EVO qualità prezzo

AFFIORATO BIO

  • Adriatica Vivai Profumi di Castro – Fasano (BR) – Puglia
  • Prezzo 17 €, Bottiglia da 500 ml

Affiorato è un olio ricavato dal liquido che si forma spontaneamente sulla pasta di olive dopo la frangitura delle olive. Di colore giallo oro, ha un sapore elegante che accompagna alla perfezione pesci al vapore e insalate di crostacei.

Le migliori regioni italiane

Olio extravergine d’oliva assaggi
Assaggi di olio EVO di diverse regioni italiane

La Toscana supera la Puglia di un’incollatura nella geografia dei premi Tre Foglie assegnati dal Gambero Rosso nel 2022. Che confermano le aziende toscane al vertice della produzione tricolore. 

Se la Puglia ha dato vita a un serrato testa a testa come da tradizione, molto bene ha fatto la Sicilia, che si conferma regione in crescita per numero di etichette meritevoli e qualità del miglior olio EVO. 

  • Toscana: 43
  • Puglia: 42
  • Sicilia: 20
  • Umbria: 19
  • Calabria: 17
  • Abruzzo: 15
  • Lazio: 14
  • Campania: 13
  • Marche: 8
  • Emilia Romagna: 6
  • Sardegna: 6
  • Liguria: 4
  • Molise: 4
  • Basilicata: 3
  • Trentino: 2
  • Veneto: 1

The post Miglior olio EVO 2022: 14 extravergine senza rivali per il Gambero Rosso appeared first on Scatti di Gusto

Leave a Reply