ATTUALITA'

Manicure: ecco perché le donne di una certa età la devono fare

manicure:-ecco-perche-le-donne-di-una-certa-eta-la-devono-fare

Non bisogna considerare la manicure come un semplice vezzo estetico, essa ci permette di curare la salute delle nostre unghie.

Generalmente, si associa la pratica della manicure ad un semplice sfizio estetico: andare dall’estetista ed applicare un velo di smalto sulle unghie permette di esprimere la propria personalità. Al giorno d’oggi poi, il progresso ha portato ad una vera evoluzione in questo particolare ambito del beauty, proprio perché ciò che prima era riservato esclusivamente al genere femminile, ora è diventato un vero e proprio accessorio unisex.

Manicure: ecco perché è importante (Pexels)
Manicure: ecco perché è importante (Pexels)

Rosso, nero, perlato, nude – lo smalto rimane sempre e comunque un ulteriore strumento di rappresentazione della propria essenza. Tuttavia, associarlo esclusivamente ad un ambito puramente estetico sarebbe alquanto limitativo. La manicure comporta anche un primo step di cura delle unghie, della pelle e delle cuticole – parliamo quindi anche della stessa salute e del benessere delle nostre mani. Quando si superano i 60 anni, bisognerebbe – a maggior ragione – farci un pensierino.

Manicure: ecco perché va fatto oltre i 60 anni

L’avanzare dell’età porta inevitabilmente un indebolimento del corpo: carenze vitaminiche, una cattiva alimentazione e la poca cura del proprio organismo – sono tutti fattori che hanno un impatto maggiore superata la soglia dei 60. Di conseguenza, potrebbe insorgere il problema delle unghie che si sfaldano. I primi sintomi portano la formazione di alcune increspature sulla superficie dell’unghia, dopodiché risulterà particolarmente difficile farle crescere. Ecco perché la manicure corre in nostro soccorso.

Manicure: ecco perché viene consigliata (Pexels)
Manicure: ecco perché viene consigliata (Pexels)

Al giorno d’oggi, le estetiste propongono lo smalto semi-permanente: facciamo riferimento ad un’applicazione molto più naturale rispetto al gel e alla ricostruzione. E’ come se applicassimo del semplice smalto, che però dura molto di più ed impedisce all’unghia di spezzarsi. In questo modo, potrete vantare delle mani sempre perfette e risolverete il problema del corpo debole dell’unghia.

Inoltre, consigliamo di eseguire un trattamento alle cuticole e l’applicazione di uno smalto rinforzante. Per stimolare la ricrescita e il rinnovo cellulare, potete fare degli impacchi con olio extravergine di oliva e limone – prima di recarvi dall’estetista, oppure subito dopo la rimozione dello smalto. Prendersi cura del proprio corpo, arricchirà non solo l’organismo stesso, ma anche la nostra mente.

Leave a Reply