ATTUALITA'

L’Associazione Diplomatici riparte da Dubai con De Gregori e Venditti (video)

l’associazione-diplomatici-riparte-da-dubai-con-de-gregori-e-venditti-(video)

Di meglio era difficile. Per l’ottava edizione di Change the World Model UN, negli Emirati, sono arrivati 500 studenti da 142 Paesi, numerosi ospiti di alto profilo e, a sorpresa, anche la compagnia di due importanti cantautori italiani: Francesco De Gregori, che ha concluso con il suo concerto l’iniziativa accompagnato, per il bis, da Antonello Venditti.

Per l’Associazione Diplomatici, che ha organizzato tutto, è stata un’occasione «a dir poco speciale». Il Change the World Model UN Emirates è la prima tappa del CWMUN World Program 2022, il gioco di simulazione e un progetto didattico con cui i giovani da tutto il mondo imparano i meccanismi alla base del funzionamento delle Nazioni Unite. La scelta degli Emirati Arabi, nel primo appuntamento post-Covid, è collegata a Expo Dubai 2020, rimandato di un anno a causa della pandemia – dove partecipano 200 Paesi con le loro idee e proposte sul tema “Connecting Minds, Creating the Future”.

Il programma ha preso avvio all’American University di Dubai con i saluti del ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi, seguito dall’intervento di Claudio Corbino, presidente dell’Associazione Diplomatici. Nel suo discorso ha ricordato ai ragazzi che, nelle giornate di studio e lavoro, non avrebbero trovato verità, bensì dubbi. Non è un problema: il dubbio è, ha ricordato, la strada migliore per la crescita. E lo studio e la conoscenza rappresentano le chiavi per la libertà.

Gli ospiti sono stati numerosi: l’ambasciatore italiano negli Emirati Arabi Uniti Nicola Lener, il campione italiano Marco Tardelli, la giornalista Myrta Merlino, l’Onorevole Ylenia Lucaselli e Salvatore Carrubba, già Direttore de Il Sole24Ore e Presidente dell’International Board di Associazione Diplomatici. E ancora: dopo la sessione di lavori Onu, è intervenuta il 14 novembre la vice ministra degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Marina Sereni.

Ma la vera sorpresa è arrivata con il concerto di chiusura. Il celebre cantautore Francesco De Gregori, si è esibito per più di due ore nel Dubai Millenium Amphitheatre, che ospitava i ragazzi e i membri della comunità italiana emiratina. Un evento eccezionale, seguito da uno ancora più inaspettato: durante i bis è apparso, chiamato sul palco da De Gregori, Antonello Venditti. I due hanno cantato insieme “Viva l’Italia” e “Roma Capoccia”. Difficile immaginare una chiusura – e una ripartenza – migliore.

Per i ragazzi si tratta di un arrivederci: il prossimo appuntamento sarà a New York, dal 20 al 27 marzo 2022, in compagnia del 42° presidente degli Stati Uniti d’America Bill Clinton, che inaugurerà i lavori, e ancora una volta con l’immancabile Francesco De Gregori, che li chiuderà con un concerto.

Leave a Reply