Turismo

La Croce Blu di Medjugorje

la-croce-blu-di-medjugorje

Medjugorje è una piccola città in Bosnia ed Erzegovina dove si dice che la Beata Vergine Maria sia apparsa per la prima volta a sei ragazzini del posto nel 1981. Le apparizioni continuano, con turisti da tutto il mondo che visitano il luogo dove Maria è apparsa regolarmente in questi ultimi 40 anni.

Uno dei luoghi più popolari a Medjugorje è la Croce Blu: uno splendido posto per la preghiera o la meditazione. Per coloro che non sono mai stati a Medjugorje e non conoscono la storia dietro la Croce Blu o dove si trova, questo articolo spiegherà perché la gente la visita, cosa fanno lì e perché organizzare una visita alla Croce Blu di Medjugorje sarebbe una bellissima idea..

Dove si trova la Croce Blu

La Croce Blu si trova sul colle Podbrdo, la Collina delle Apparizioni, dove la Madonna è sempre apparsa in questi anni. Il luogo è accessibile dalla strada ed è un luogo perfetto per molti turisti che non possono arrivare alla cima del colle.

Cos’è la croce blu

La Croce Blu è il simbolo più riconoscibile di Medjugorje. Essa rappresenta la croce sulla quale Gesù Cristo è morto per noi per salvarci dai nostri peccati. Inoltre, La croce rappresenta anche l’impegno degli uomini a seguire Gesù e a portare le rispettive croci della vita.

La prima versione di questa croce era fatta di un semplice pezzo di legno con un dipinto della Madonna e del suo bambino. Questa era l’originale “Croce Blu” che Vicka, una dei sei ragazzini, vide alla Madonna in mano il 24 giugno 1981. Quel giorno fu il primo di tante altre apparizioni e messaggi della Madonna.

Dopo di che, molte persone cominciarono a riprodurre copie di questa croce, incluso Padre Slavko Barbaric, che divenne famoso per aver fatto croci con le sue mani. Un giorno portò una croce che aveva fatto a Vicka e le chiese se alla Madonna piaceva.

Questo ispirò Padre Slavko a fare versioni più belle della croce, finché un giorno presentò a Vicka un’altra croce blu che aveva fatto. Lei la guardò con grande gioia e disse: “Sì, è così che appare la Madonna!”

Da allora queste croci sono diventate note come “La croce blu di Medjugorje”.

Il significato della croce blu di Medjugorje

La Croce Blu è, quindi, un simbolo di Medjugorje nel mondo. Un luogo che attira milioni di turisti, non solo per l’aspetto religioso.

“La croce blu è un simbolo di speranza, gioia e pace per tutta l’umanità. All’inizio delle apparizioni, la grande croce blu è stata vista nel cielo. Le piccole croci blu che sono state fatte con il metallo benedetto di Medjugorje e appese in tutto il mondo sono in onore delle apparizioni e per ricordare i messaggi della Madonna. Ci ricordano di pregare, specialmente per i nostri sacerdoti e di essere grati per i doni che ci sono stati dati”. (Vicka)

La croce è un simbolo usato da molti veggenti a Medjugorje. È un segno di pace e serenità, un simbolo della loro conversione e del loro amore per Dio.

La Croce Blu ha molti significati. Molti sostengono che significhi l’unione tra il cielo e la terra, dove la trave verticale rappresenta Dio che scende verso l’uomo, e la trave orizzontale significa l’uomo che sale verso Dio.

Cosa fare alla Croce Blu

La Croce Blu è anche un luogo di preghiera internazionale, dove i pellegrini si riuniscono per pregare in molte lingue. Ci sono diverse occasioni ogni anno in cui centinaia di migliaia di persone si riuniscono sulla Collina delle Apparizioni (Podbrdo) e alla Croce Blu per eventi speciali, come il compleanno della Madonna (25 giugno) o l’anniversario della sua prima apparizione (24 giugno).

Puoi anche venire per l’adorazione silenziosa, l’adorazione eucaristica, il rosario o la messa in qualsiasi momento durante la tua visita.

Croce Blu: spiritualità e non solo

La Croce Blu , però, non vuol dire solo religione. Infatti, è stata vista numerose volte nel corso degli anni da pellegrini di tutto il mondo, visitata al tramonto o all’alba per essere apprezzata quando illuminata dai colori del sole.

A volte è così visibile che le persone possono distinguere tra la traversa e il montante della croce, altre volte appare meno distinta. La Croce Blu, a volte, si illumina solo quando qualcuno dice una preghiera davanti ad essa o fa un atto di fede.

Credenti e non credenti, la gente di tutto il mondo è stata attratta da Medjugorje, non solo perché credono che qui la Vergine Maria sia apparsa, ma anche perché Medjugorje è un luogo pieno di pace, gentilezza, amore e perdono. Milioni di persone decidono ogni anno di venire qui a fare un pellegrinaggio.

Ci sono così tanti bei posti a Medjugorje da visitare in silenzio, godendosi il momento, lasciando che una serenità interiore ci arrivi dentro. Non serve essere credenti per questo, bisogna solo sentire la propria spiritualità.

Andare a Medjugorje a vedere la Croce Blu serve, soprattutto, a trovare la pace e serenità, le armi per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni.

Leave a Reply