cucina

La birra ucraina Chernigivske sarà venduta in Italia: i profitti per aiuti umanitari

la-birra-ucraina-chernigivske-sara-venduta-in-italia:-i-profitti-per-aiuti-umanitari

birra chernigivske

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 13/04/2022

Sarà venduta anche in Italia la birra Chernigivske, lager frizzante il cui marchio è molto amato in Ucraina.

Dopo il lancio in Gran Bretagna, AB InBev, proprietaria del brand, ha scelto di distribuire la birra Chernigivske anche in bar, ristoranti e negozi della Penisola, a partire dalla fine di aprile.

I profitti per aiuti umanitari

L’obiettivo dell’azienda, che ha già aperto anche gli ordini online, è riuscire a garantire una donazione di almeno 5 milioni di dollari a una serie di Ong selezionate, tra cui Caritas International, a sostegno di azioni umanitarie in Ucraina. In ogni caso, assicura AB InBev, tutti i profitti raccolti saranno destinati a questo scopo.

L’iniziativa è già stata lanciata in Belgio dove Anna Rudenko, direttore marketing di Chernigivske Ucraina, si è trasferita con parte della sua famiglia il mese scorso.

“Sono orgogliosa di lanciare Chernigivske in Italia a sostegno di iniziative di aiuto umanitario – spiega -. Chernigivske è un marchio apprezzato da generazioni di ucraini. Come produttori di birra, possiamo sfruttare i nostri legami con i consumatori per inserire il brand nel mercato italiano e permettere a chi lo acquista  di contribuire alle iniziative di aiuto umanitario in corso”.

La birra Chernigivske

birra-chernigivske-ucraina

La Chernigivske è una birra lager bionda prodotta in Ucraina dal 1988: prende il nome dalla città di Chernihiv e fin dall’inizio ha sempre celebrato la storia, la cultura e il popolo ucraino.

Condividi L’Articolo

L’Autore

Schermata 2020 06 15 alle 19.35.55

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici

Leave a Reply