Business

Il direttore generale dell’AIEA esamina i progressi della centrale nucleare di Barakah

il-direttore-generale-dell’aiea-esamina-i-progressi-della-centrale-nucleare-di-barakah

ABU DHABI, 15 dicembre 2021 (WAM) – Il direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA), Rafael Mariano Grossi, ha visitato l’impianto di energia nucleare di Barakah nella regione di Al Dhafra nell’Emirato di Abu Dhabi.

Grossi è stato accolto dall’Ambasciatore Hamad Al Kaabi, Rappresentante Permanente degli Emirati Arabi Uniti presso l’AIEA, dall’Ingegnere Ali Al Hammadi, Amministratore Delegato della Compagnia di Energia di Nawah, la sussidiaria di operazioni e manutenzione della Corporazione di Energia Nucleare degli Emirati (ENEC), e Nasser Al Nasseri , Amministratore Delegato di Barakah One Company, la controllata dell’ENEC che gestisce gli interessi commerciali dello stabilimento di Barakah.

Grossi ha assistito ai maggiori progressi compiuti presso l’impianto di Barakah, che ora sta generando elettricità pulita e sta decarbonizzando rapidamente il settore energetico della Nazione con l’Unità 1 commercialmente operativa. Grossi ha anche visitato l’Unità 2 dell’impianto, che è stato connesso alla rete degli Emirati Arabi Uniti nel mese di agosto e ha recentemente raggiunto il 50% di potenza per la prima volta nell’ambito dei test di ascesa dell’energia prima dell’esercizio commerciale dell’Unità. Ha visitato le Unità 3 e 4 che sono nelle fasi finali della messa in servizio, con l’Unità 3 già in fase di preparazione operativa. La costruzione dello stabilimento di Barakah nel suo complesso è ora completata per oltre il 95%.

Lo stabilimento di Barakah fornisce a migliaia di aziende e famiglie elettricità abbondante e pulita proveniente dall’Unità 1, il più grande generatore di elettricità del mondo arabo. Quando sarà completamente operativo, l’impianto produrrà 5,6 gigawatt di elettricità a emissioni zero per i prossimi sei decenni.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395303003384

Leave a Reply