Business

I residenti nell’UE hanno inviato 34,1 miliardi di euro nel 2020 a paesi non UE

i-residenti-nell’ue-hanno-inviato-34,1-miliardi-di-euro-nel-2020-a-paesi-non-ue

BRUXELLES, 14 dicembre 2021 (WAM) – Nel 2020 i flussi di denaro inviati dai residenti dell’UE verso i paesi extra UE, detti bonifici personali, sono stati pari a 34,1 miliardi di euro, in aumento del 3 percento rispetto a 33,2 miliardi di euro nel 2019, secondo Eurostat.

La maggior parte dei trasferimenti personali è costituita da flussi di denaro inviati dai migranti al paese di origine. I flussi verso l’UE sono stati pari a 12,0 miliardi di euro, in calo del 6 percento rispetto ai 12,8 miliardi di euro registrati nel 2019.

I deflussi extra-UE hanno mantenuto un trend in crescita dal 2015, essendo aumentati del 33 percento da quell’anno. Tuttavia, poiché gli afflussi sono rimasti costanti, ciò ha comportato un aumento del saldo negativo di 22,1 miliardi di euro per l’UE nei confronti dei paesi terzi nel 2020, ha osservato Eurostat.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395303003119

Leave a Reply