Business

Emirati Arabi Uniti, Russia firmano ‘Dichiarazione di intenti’ nel settore energetico

emirati-arabi-uniti,-russia-firmano-‘dichiarazione-di-intenti’-nel-settore-energetico

ABU DHABI, 16 novembre 2021 (WAM) – Gli Emirati Arabi Uniti e la Federazione Russa hanno firmato una “dichiarazione di intenti” per formare una task force congiunta che lavorerà per promuovere la cooperazione tra i due paesi nei settori energetici in particolare nell’energia pulita.
L’annuncio mira a raggiungere i requisiti di sviluppo sostenibile, nonché l’accordo sui cambiamenti climatici di Parigi, poiché i due paesi sono pionieri nella conservazione ambientale e centri globali a sostegno dell’economia verde.
I due paesi hanno deciso di formare un lavoro di squadra nel settore dell’idrogeno per migliorare la produzione di energia pulita.
Firmato durante un incontro congiunto tra i due paesi alla Conferenza sull’esposizione internazionale del petrolio di Abu Dhabi ‘ADIPEC 2021’, presieduto da Sharif Salim Al Olama, sottosegretario del Ministero dell’energia e delle infrastrutture per gli affari energetici e petroliferi, e Pavel Sorokin, viceministro All’incontro hanno partecipato anche funzionari di governo e rappresentanti del settore privato dell’Energia della Federazione Russa.
Durante l’incontro, i team hanno tenuto una discussione intitolata “Tecnologie digitali nel settore petrolifero e del gas” sullo scambio scientifico, seminari di formazione specializzati e la formazione di visite reciproche per le delegazioni.
Sharif Al Olama, ha elogiato le relazioni bilaterali tra i due Paesi che hanno visto uno sviluppo significativo negli ultimi anni, grazie al supporto di una leadership saggia e al rispetto reciproco, alla fiducia e agli interessi comuni.
Ha sottolineato che la firma fa parte della storica partnership tra Emirati Arabi Uniti e Russia in tutti i settori, inclusa la solida partnership nel settore energetico.
“Partnership simili potrebbero aiutare a implementare i piani per la transizione verso l’energia pulita e assistere entrambi i paesi nella stesura di progetti e iniziative a sostegno dell’accordo sui cambiamenti climatici di Parigi”, ha affermato Al Olama.
Ha invitato le aziende russe e la comunità imprenditoriale a esplorare opportunità di investimento e lavorare con gli Emirati Arabi Uniti nei settori dell’energia, del petrolio e del gas.
Pavel Sorokin ha affermato che la “dichiarazione di intenti” rappresenta la forza delle relazioni economiche bilaterali tra i due paesi e ha sottolineato che la Russia non vede l’ora di rafforzare la cooperazione con gli Emirati Arabi Uniti a tutti i livelli, in particolare nel settore energetico.
In questo quadro, la cooperazione riguarderà lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e dei servizi digitali e lo scambio di competenze e migliori pratiche nel settore dell’energia pulita come l’uso dell’energia a idrogeno, nonché la riduzione delle emissioni di carbonio.
Tradotto da: Mina Samir Fokeh.
http://wam.ae/en/details/1395302993325

Leave a Reply