cucina

E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino

e’-sempre-mezzogiorno-|-ricetta-dello-chef-simone-buzzi-|-ciambelle-al-mosto-di-marino

Preparate una merendina sana e ricca di gusto ma soprattutto nostrana ai piccoli di casa. Stiamo parlando delle Ciambelle al mosto di Marino dello chef Simone Buzzi.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino

Le Ciambelle al mosto di Marino dello chef Simone Buzzi sono dei dolcetti fantastici ricoperti da una sottile e impalpabile glassa che potrete realizzare in poche mosse di alcune prelibatezze tipiche della nostra cucina italiana. Quella di oggi è la ricetta alla Buzzi che è andato in giro per Marino a cercare di capire come si preparano questi manicaretti tipici nostrani la cui ricetta rimane segreta. Marino è, infatti, un paesino vicino Roma nei castelli romani, tipico perché fanno sempre la sagra dell’uva.

La Ciambella al Mosto ha la De. Co. (Denominazione Comunale) proprio per salvaguardare l’identità territoriale del Comune di Marino e preservare ma soprattutto garantire il legame strettissimo che c’è tra il luogo fisico di appartenenza di questo dolcetto cos’ come alla sua storia e alle sue peculiarità. Ogni terza domenica del mese di ottobre in questo paesino viene infatti celebrata la sagra delle Ciambelle al Mosto.

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che il mosto è il succo d’uva che non è ancora stato ancora sottoposto al processo di fermentazione: in altre parole, è il liquido ottenuto dalla pigiatura o torchiatura degli acini dell’uva.

Potrebbe piacerti anche: Mezze penne con crema di broccoli pinoli e parmigiano

Potrebbe piacerti anche: Crocché di patate con melanzane fritte e provola | deliziosi

Realizzato in: pochi minuti

Temperatura di cottura: 170 gradi

Tempo di cottura: 20 minuti circa

Tempo di riposo: qualche ora

  • Strumenti
  • un impastatrice
  • carta forno
  • un canovaccio
  • una leccarda
  • Ingredienti
  • 250 g di farina manitoba
  • 100 g di zucchero
  • 130 g di uvetta
  • sale
  • 250 m di mosto d’uva bianca
  • 90 ml d’olio extravergine d’oliva
  • 250 g di farina tipo 00
  • 8 g di lievito di birra disidratato

Ciambelle al mosto di Marino, procedimento

In un’impastatrice sciogliete una parte dello zucchero con il lievito in un poco di mosto. Unite le farine, il rimanente zucchero, il restante mosto e continuate a lavorare gli ingredienti. Unite a filo l’olio e aggiungete l’uvetta rinvivita e ben strizzata. Fate riposare l’impasto omogeneo per 30 minuti nella planetaria e poi per altre 6-8 h, coperta con un canovaccio, a temperatura ambiente.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino

Potrebbe piacerti anche: https://www.ricettasprint.it/torta-salata-pomodori-olive-nere-e-provola-facilissima-e-gustosa/

Potrebbe piacerti anche: Ciambella soffice alla vaniglia light | buona leggera e morbidissima

Trascorso il tempo necessario, date forma alle ciambelle che adagerete, alla giusta distanza tra loro, su una leccarda foderata di carta forno e le farete riposare a temperatura ambiente per 2 h, coperte con un canovaccio. Ultimata a lievitazione, infornate a 170° per circa 20 minuti. A fine cottura, lucidate le ciambelle con una glassa a freddo realizzata mescolando acqua e zucchero velo.

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube

E' sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino
E’ sempre Mezzogiorno | Ricetta dello chef Simone Buzzi | Ciambelle al mosto di Marino

Leave a Reply