Global

Damiano dei Maneskin, Emma Marrone lo attacca e lui risponde

damiano-dei-maneskin,-emma-marrone-lo-attacca-e-lui-risponde

Damiano David come sappiamo è il leader non è il frontman del gruppo Maneskin che soltanto alcuni giorni fa ha vinto l’eurovision song contest. Il gruppo ha vinto il primo premio al Festival di Sanremo e di conseguenza sono volati direttamente all’Eurovision song contest, vincendo l’ambito premio che è stato portato nel nostro paese soltanto 3 volte. 

I Maneskin e il grande successo all’Eurovision Song Contest

Ad ogni modo, dopo il grande successo ottenuto in questi mesi Damiano proprio questa settimana pare sia finito sulla cover di Vanity Fair.  In questa occasione, il cantante avrebbe parlato del sessismo, descrivendolo come una cultura che deve assolutamente essere smantellata ed ha anche voluto in qualche modo pubblicamente condividere le parole di Emma Marrone.  Quest’ultima sembrerebbe che in questi ultimi giorni avesse in qualche modo confessato di essere stata parecchio criticata e presa di mira dai media- per il suo Eurovision song contest, e Damiano invece no. 

Il commento di Emma Marrone che non passa inosservato 

“Non sto a contare i pregiudizi subiti, ho imparato a fregarmene. A volte ero troppo avanti e non sono stata capita. Invece che essere sostenuta perché avevo portato un pezzo rock come “La mia città”, un atteggiamento non da classica cantante pop italiana che punta sulla voce e sulla femminilità, venni massacrata: si parlò solo degli short d’oro che spuntavano sotto l’abito e delle mie movenze. Ora che Damiano dei Maneskin si presenta a torso nudo va bene: è evidente che c’è sessismo“.   Sono state queste le parole dichiarate da Emma un po’ di giorni fa parole Che inevitabilmente  non sono passate inosservate e alle quali Damiano ha voluto rispondere.

La risposta di Damiano 

“Il giudizio facile contro il femminile è più feroce, costante, svilente (se io faccio tanto sesso sono un figo e Vic una p*ttana, dove io mi mostro forte sono un leader e Vic una dispotica e rompipalle, che ha successo perché è bona”). Queste le parole di Damiano che in qualche modo, quindi, ha dato ragione ad Emma, anche se ha ammesso che anche lui da maschio purtroppo spesso è stato vittima di molestie, anche se non possono essere paragonate a quelle di una donna. “Da maschio sono privilegiato, le molestie che subisco non sono paragonabili a quelle che vive una donna, i commenti sulla mia estetica sono incentrati solo sulla mia estetica e non vanno a insinuare nulla sulla mia professionalità e la mia competenza, mentre le donne sono vittime di questo tipo di pensiero in maniera sistemica. Ma mi è successo di ritrovarmi dal niente con una che tirandomi a sé per un selfie mi ha iniziato a leccare la faccia… ma che vuoi, me l’hai chiesto? Il consenso esiste, ed è doveroso“. Questa la risposta di Damiano dei Maneskin che non è tardata ad arrivare.  Poi nel corso dell’intervista sembrerebbe che Damiano abbia raccontato un aneddoto, ovvero il fatto che Miley Cirus abbia iniziato a seguirli su Instagram qualche giorno fa.

Leave a Reply