Business

DAFZ lancia la licenza ‘Talent Pass’ per attirare gli innovatori a Dubai

dafz-lancia-la-licenza-‘talent-pass’-per-attirare-gli-innovatori-a-dubai

DUBAI, 9 gennaio 2022 (WAM) – Sotto le direttive di Sua Altezza lo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, principe ereditario di Dubai e presidente del Consiglio esecutivo di Dubai, la zona franca dell’aeroporto di Dubai (DAFZ) ha lanciato oggi il “Talent Pass” licenza per lavoro autonomo (lavoro autonomo).

La nuova licenza che sarà disponibile per persone con abilità e competenze speciali provenienti da tutto il mondo, mira ad attrarre talenti e professionisti globali nei settori dei media, dell’istruzione, della tecnologia, dell’arte, del marketing e della consulenza.

L’iniziativa dovrebbe rivitalizzare ulteriormente l’ambiente imprenditoriale nella zona franca e rafforzare la posizione di Dubai come destinazione globale per innovatori e talenti.

La Zona Franca dell’Aeroporto di Dubai, parte dell’Autorità delle Zone Economiche Integrate di Dubai (DIEZ), ha firmato un protocollo d’intesa con Dubai Culture e la Direzione generale della residenza e degli affari esteri (GDRFA) durante una cerimonia tenutasi al DAFZ per facilitare la nuova iniziativa.

All’evento hanno partecipato il Dott. Mohammed Al Zarooni, Presidente Esecutivo di DIEZ, il Maggiore Generale Mohamed Ahmed Al Marri, Direttore Generale di GDRFA, e Hala Badri, Direttore Generale dell’Autorità di Cultura e delle Arti di Dubai.

Il protocollo d’intesa è in linea con la strategia di Dubai per l’economia creativa lanciata da Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente, primo ministro e sovrano di Dubai.

Il dott. Mohammed Al Zarooni ha dichiarato: “Questo protocollo d’intesa sostiene i nostri piani strategici per sostenere l’economia nazionale rafforzando il ruolo dei settori commerciale, di investimento e creativo nel miglioramento del PIL dell’emirato e ci consente di contribuire a rafforzare la posizione di Dubai come centro creativo e un incubatore di talenti.

Hala Badri, direttore generale dell’Autorità di Cultura e delle Arti di Dubai, ha dichiarato: “La cooperazione con enti pubblici e privati è sempre stata una priorità chiave all’interno della nostra strategia per promuovere la mobilità culturale e sviluppare i settori creativi e basati sulla conoscenza dell’emirato.

Il portafoglio comprende anche la Licenza Industriale per attività di manifattura leggera e confezionamento e assemblaggio; la Licenza di commercio elettronico per il commercio online di beni e servizi; la licenza rilasciata in collaborazione con il Dipartimento per lo Sviluppo Economico, che consente alle aziende iscritte alla Zona Franca dell’Aeroporto di Dubai di richiedere la licenza del Dipartimento senza la necessità di un ufficio per lavorare al di fuori della zona franca; e la licenza di servizi per una serie di società di servizi.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://wam.ae/it/dettagli/1395303009514

Leave a Reply