cucina

Cucinare con i bambini: 10 idee che possono fare da soli

cucinare-con-i-bambini:-10-idee-che-possono-fare-da-soli
cucina bambini

di Oriana Davini

Ultima Modifica: 11/03/2022

Cucinare con i bambini è un modo pratico per stare con loro e divertirsi mettendo le mani in pasta. Tutto qui? No, c’è molto di più.

È un ottimo metodo per insegnare ai bambini a stare in cucina, quali attrezzi sono pericolosi e quali invece possono usare, come nascono i piatti che amano di più e aiutarli a sviluppare autonomia e manualità. Del resto, le ricette per bambini, di facile esecuzione e ottima resa, non mancano!

Soprattutto cucinare con i piccoli di casa è una bellissima opportunità per iniziare a fare educazione alimentare, insegnando loro ad amare il cibo, incluso quello verde e i legumi, e rendendoli vogliosi di assaggiare di tutto.

Leggi anche: I bambini e le verdure, come superare i no dei più piccoli a tavola

Questione di educazione

bambini-in-cucina

I bambini sono curiosi e hanno tanta voglia di scoprire e sperimentare: cucinare è una di quelle attività che permette ai più piccoli di sviluppare tante competenze, come la motricità, l’autonomia e la fiducia in se stessi.

Coinvolgere i bambini in cucina può trasformare la preparazione di una ricetta in un momento educativo: possono toccare, annusare, assaggiare e sperimentare abbinamenti, iniziando a definire i propri gusti.

Inoltre, cucinare con mamma e papà (ma vanno bene anche nonni, zii, cugini, fratelli e sorelle) permette loro di conoscere i prodotti della natura, la loro stagionalità e di capire come i singoli ingredienti mescolandosi tra loro si trasformano in piatti completi.

Leggi anche: Il manifesto della merenda perfetta per bambini e adolescenti

10 attività per bambini in cucina

cucinare-con-i-bambini

Nella preparazione di tante ricette ci sono operazioni facili in cui i bambini possono aiutare, inizialmente con la supervisione di un adulto e poi addirittura in autonomia. Lo diceva anche Maria Montessori, probabilmente l’educatrice e pedagogista italiana più famosa: il suo metodo edcuativo ancora oggi è seguito e applicato in tantissime scuole di ogni grado.

Perché quindi non rendere i bambini partecipi e trasformarli in valorosi aiutanti in cucina?

Ecco 10 attività adatte a loro per preparare pranzi e cene:

  1. Infarinare le teglie e setacciare la farina: la cosa più semplice e divertente
  2. Mescolare e dosare gli ingredienti: si inizia a capire come si usa una bilancia
  3. Impastare e stendere la pasta, per sporcarsi le mani e sentirsi veri chef
  4. Montare gli albumi a neve, con la frusta manuale o elettrica
  5. Grattugiare le verdure, stando attenti alla parte finale per non farsi male
  6. Dare forma a biscotti e polpette, divertendosi con stampi e formine
  7. Rompere e sbattere le uova per preparare torte o gustose frittate
  8. Scaldare con il microonde, per sciogliere, ad esempio, burro e cioccolato
  9. Farcire e decorare pizze e torte, per dare sfogo alla fantasia
  10. Schiacciare le patate per il purè o l’avocado per la guacamole

Condividi L’Articolo

L’Autore

Schermata 2020 06 15 alle 19.35.55

Giornalista specializzata in turismo e itinerari enogastronomici

Leave a Reply