ATTUALITA'

Comte de Montaigne e The Gritti Palace insieme per un’asta benefica

comte-de-montaigne-e-the-gritti-palace-insieme-per-un’asta-benefica

L’iniziativa prevede la messa all’asta di una bottiglia Mathusalem di Brut Grand Réserve da 6 litri autografata dalle star del jet set. Il ricavato sarà devoluto al Centro di aiuto ai minori e alla famiglia in crisi

L’iniziativa prevede la messa all’asta di una bottiglia Mathusalem di Brut Grand Réserve da 6 litri autografata dalle star del jet set. Il ricavato sarà devoluto al Centro di aiuto ai minori e alla famiglia in crisi

Comte de Montaigne, Cuvée di Champagne de Prestige dell’Aube, annuncia un’importante iniziativa benefica in collaborazione con The Gritti Palace, punta di diamante della ricettività del Belpaese rinomata in tutto il mondo. L’azienda francese metterà all’asta una bottiglia Mathusalem di Brut Grand Réserve da 6 litri che verrà autografata dalle star del jet set internazionale. I proventi della vendita all’asta della bottiglia verranno devoluti all’Associazione CAF, Centro di aiuto ai minori e alla famiglia in crisi.

Paolo Lorenzoni, general manager The Gritti Palace, e Stéphane Revol, ceo Comte de Montaigne

Paolo Lorenzoni, general manager The Gritti Palace, e Stéphane Revol, ceo Comte de Montaigne


Il sostegno all’infanzia in difficoltà

L’Associazione CAF nasce nel 1979 come primo Centro in Italia dedicato all’accoglienza, alla terapia e allo studio del maltrattamento infantile e dell’abuso sessuale sui minori. È un luogo innovativo nel quale accogliere e curare bambini e ragazzi allontanati dal proprio nucleo familiare a causa di gravi traumi e ferite relazionali profonde. Nel tempo, accanto al lavoro con i minori e in risposta ai bisogni del territorio, l’Associazione ha sviluppato anche servizi di prevenzione e interventi di supporto alle famiglie fragili dei minori accolti, alle famiglie affidatarie. Dalla sua fondazione ad oggi, l’Associazione CAF ha accolto e curato oltre 1.000 minori e offerto un importante sostegno a tante famiglie in crisi.

Rinasce il Saigon, elegante angolo di Vietnam a Milano

Un forte Dna di valori condivisi

L’iniziativa consolida la partnership fra l’azienda produttrice dell’autentico Champagne dell’Aube, il territorio nel quale nel XIII secolo fu piantato il primo ceppo di Chardonnay che rappresenta la vera origine genealogica delle bollicine, e The Gritti Palace, Luxury Hotel nel cuore di Venezia, situato in un’antica residenza nobiliare riportata al suo antico splendore. Un sodalizio basato sulla condivisione di un forte Dna di valori, come la vocazione per l’eccellenza e la capacità di dare il giusto valore al tempo. E proprio in virtù di questi aspetti, primi fra tutti Cuore, Autenticità e Bon Vivre, l’Hotel è stato scelto come membro dell’esclusivo Club dei “Cavalieri del Comte”.


Champagne di carattere

Nelle fasi del ciclo produttivo di Comte de Montaigne la vigna ha un peso preminente rispetto alle fasi di cantina e il terroir diventa, così, molto forte e identitario. Pressa, assemblage, presa di spuma e invecchiamento sui lieviti, remuage, sboccatura, e dosaggio sono le fasi chiave del processo produttivo, che viene svolto dalla Maison nel massimo rispetto dei tempi della natura per finalizzare le Cuvée nel segno della qualità. E da questo circolo virtuoso nascono Champagne di carattere, dall’anima fruttata o fiorita, oppure con sentore di spezie, burro o crosta di pane: dal Brut (70% Pinot Noir e 30% Chardonnay), all’Extra Brut (70% Pinot Noir e 30% Chardonnay), al Rosé (100% Pinot Noir), al Blanc de Blancs (100% Chardonnay) fino alla Cuvée Speciale (100% Pinot Noir).

A proposito di The Gritti Palace

The Gritti Palace, che ha riaperto le sue leggendarie porte a febbraio 2013 in seguito ad un meticoloso restauro conservativo da 35 milioni di euro, è rinomato per il proprio lusso discreto e per un servizio senza pari, ed è il luogo, nel cuore di Venezia, dove generazioni di viaggiatori di tutto il mondo e cittadini veneziani si sono trovati per vivere la ricca scena sociale e culturale della città. Il design degli interni restaurati è ispirato al suo storico ruolo come residenza privata e location per feste e ricevimenti. The Gritti Palace offre 61 camere e 21 suite, alcune delle quali con vista mozzafiato sul Canal Grande, tutte ispirate al ricco patrimonio storico veneziano ed ai personaggi illustri che hanno segnato la storia dell’albergo e della città, come Ernest Hemingway e Somerset Maugham, oppure intitolate alle istituzioni emblematiche della città, come Punta della Dogana, che simboleggia le radici artistiche e culturali di Venezia e di The Gritti Palace.

Comte de Montaigne

via Molino delle Armi 7 – 20123 Milano

Tel 02 84928976

www.comtedemontaigne.com

Leave a Reply