attualità ATTUALITA'

Claudia Gerini, la confessione sulla figlia Rosa: il cambiamento

claudia-gerini,-la-confessione-sulla-figlia-rosa:-il-cambiamento

Claudia Gerini e la confessione sulla figlia Rosa: l’attrice rivela un cambiamento importante per la sua vita al settimanale Grazia.

Diventata famosa grazie a Viaggi di nozze e Sono pazzo di Iris Bond, entrambi film di Carlo Verdone, Claudia Gerini ha avuto una carriera sicuramente brillante e ricca di soddisfazioni.

claudia gerini figlia Rosa
La Gerini parla della figlia (Foto: Mediaset Play).

50enne romana, l’attrice ha avuto diverse candidature a premi importanti, molti dei quali anche vinti; una vita sicuramente piena, che l’ha vista realizzarsi anche nel privato. In una recente intervista al settimanale Grazia, la Gerini ha fatto una confessione su Rosa, figlia avuta dall’ex-marito Alessandro Enginoli.

Claudia Gerini e la confessione sulla figlia Rosa: il cambiamento

La vita privata della Gerini pare proprio che subirà un importante cambiamento a breve, che riguarda proprio la figlia più grande della Gerini, Rosa; come rivelato dalla mamma al settimanale Grazia, la ragazza (tra pochi giorni diciottenne) è pronta ad iniziare gli studi negli Stati Uniti.

Per studiare teatro e cinema, Rosa è infatti entrata in uno dei college più prestigiosi degli Stati Uniti, la New York University. Un grande orgoglio per la mamma, che però dovrà vivere lontano dalla figlia che ama davvero molto.

Sono felice per lei anche se io sarò tristissima all’idea di averla lontana. Ma è un ciclo, è giusto che sia libera di fare le sue esperienze. Ha già dimostrato di essere una bravissima attrice, anche se non è detto che segua questa strada” spiega la Gerini parlando della figlia.

claudia gerini figlia Rosa
Claudia Gerini insieme alle due figlie Rosa e Linda: la prima è pronta a partire per gli Stati Uniti rendendola molto orgogliosa (foto: Instagram Claudia Gerini).

L’attrice poi continua, vagliando altre possibilità per il futuro lavorativo di Rosa: “Potrebbe occuparsi di scrittura o di sceneggiatura. Mi fa piacere che abbia scelto lo spettacolo, significa che sono riuscita a trasmetterle il mio amore per questo lavoro“.

La ragazza, insomma, sembra aver ereditato il talento della madre, tra l’altro già messo in mostra da appena adolescente in Indovina chi viene a Natale? di Fausto Brizzi. In seguito, Rosa ha anche avuto una parte nella ficion Rai L’Aquila, grandi speranze; studiando a New York, avrà sicuramente modo oltre che di aumentare la sua tecnica anche di allargarsi al mondo artistico a 360°, scegliendo il campo che più le sta a cuore.

Leave a Reply