Turismo

Canarie: cosa vedere in 4 giorni

canarie:-cosa-vedere-in-4-giorni

L’arcipelago spagnolo delle isole Canarie si racconta con la bellezza di una natura selvaggia e con le immagini da cartolina di spiagge bellissime, ma non solo.

Mette a disposizione molti luoghi di grande attrattiva turistica: scopriamo cosa è possibile vedere in 4 giorni.

Canarie: cosa vedere in 4 giorni? Si parte dal mare

Se si vuole scoprire cosa vedere in 4 giorni alle Canarie, il primo itinerario da tenere in considerazione è quello delle spiagge che si trovano nelle bellissime isole che formano l’arcipelago.

Si parte, naturalmente, da Tenerife per perdersi nella meraviglia del suo mare e, in particolare, della spiaggia de La Playa de la Tejita, bellissima per i suoi colori delicati.

Altra località da tenere in considerazione è El Bolullo con la sua spiaggia dai colori, invece, molto scuri e che è splendida al tramonto.

Per chi, invece, vuole trovare il tempo per dedicarsi al surf o altri sport acquatici, c’è l’isola di Gran Canaria che, oltre a questo, è anche Riserva Mondiale della Biosfera, quindi davvero molto affascinante dal punto di vista naturalistico.

Cosa vedere in 4 giorni: Lanzarote

L’isola di Lanzarote merita un discorso a parte e va assolutamente inserita tra le località da vedere in 4 giorni alle Canarie.

E’ qui, infatti, che ci si immerge in un fascino naturale unico al mondo, in un paesaggio suggestivo in cui dominano i colori variegati dei terreni vulcanici e dove tutto sembra fermarsi e pare davvero di stare su un altro pianeta.

Oltre questo, nell’isola si possono ammirare le bellissime opere artistiche di Cesar Manrique, fare surf e visitare il meraviglioso Parco Nazionale Geologico.

Cosa vedere: la Caldera de Taburiente

Le isole Canarie sono ricche di parchi e un altro che può essere inserito nell’itinerario di cosa vedere in 4 giorni è il Parco Nazionale della Caldera de Taburiente.

Si trova nell’isola di La Palma, dove si può ammirare, appunto, la caldera, un cratere vulcanico con un diametro di 10 chilometri e dove c’è l’espressione della natura in tutte le sue sfaccettature biologiche e geologiche, tra verde e rocce.

Nel Parco ci sono ben 13 itinerari da poter seguire e qui c’è anche l’Osservatorio del Roque de los Muchachos, al cui interno si trovano alcuni tra i telescopi più importanti del mondo.

Leave a Reply