cucina

Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano | È sempre mezzogiorno

bacio-pantesco-dello-chef-fabio-potenzano-|-e-sempre-mezzogiorno

Il Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano è la versione estiva dei tipici dolcini di Pantelleria. Di grande effetto scenico e buonissimi, vi piaceranno sicuramente! 

Il Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano è una di quelle ghiottonerie incredibili! Super golose e assai invitanti, con la loro caratteristica forma a fiore questi dolcini sono veramente strepitosi! Di facile preparazione: indispensabile però avere il classico stampo a forma di fiore. Con questi dolcini il successo è assicurato!

Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano
Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano

Come realizzare questa favolosa ghiottonerie è stato spiegato dallo chef Fabio Potenzano ai telespettatori della famosa trasmissione televisiva di cucin “È sempre mezzogiorno” andata in onda su Rai Uno il 3 maggio 2022.

Stiamo parlandi di dolcetti davvero incredibili che vi faranno venire voglia di mangiarli al solo vederli. Non è vero? Serviti su un letto di salsa ai frutti estivi rossi e profumati con delle foglie di menta fresche, questi dolcini sono davvero qualcosa di eccezionale!

Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano ecco come si fa

Il Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano è favoloso! Per ottenere un bell’effetto scenico vi basterà ricordarvi di non cuocere troppo la salsa ai frutti estivi perché se la scaldate tropo lo zucchero conferirà al tutto un colore marroncino davvero antiestetico e poco invitante. Ma come si fa a non amare questi dolcetti tanto strepitosi! Realizzati con una pastella di facilissima realizzazione, questi dolcini sono ripieni di una ganache cremosa dal gusto sopraffino e molto delicata che sarà una vera coccola golosa per il vostro palato.

Le indicazioni per realizzare questo favoloso dolce sono state illustrate dallo chef Fabio Potenzano durante la suddetta puntata della famosa trasmissione televisiva di cucina “È sempre mezzogiorno” andata in onda su Rai Uno.

Prima di procedere con la ricetta, tenete sempre a mente questo consiglio. Quando arriverete ad immergere lo stampo nella pastella, ricordate di appoggiare lo stampo sulla pastella e non di affondarcelo dentro. In caso contrario, infatti, durante la cottura, la sagoma del fiore non si staccherà dallo stampo e compromettere la riuscita del dolce.

Dosi per: 4 porzioni

Realizzato in: pochi minuti

Tempo di cottura: pochi minuti sul fornello

Tempo di riposo: alcune ore

  • Strumenti
  • un pentolino
  • una ciotola
  • una casseruola
  • un setaccio
  • un coppapasta a forma di fiore tipico per questa preparazione
  • una pirofila
  • pellicola trasparente
  • Ingredienti
  • 250 g di farina
  • 3 uova
  • 200 ml di latte intero
  • 30 g di zucchero semolato
  • 50 ml di passito
  • bicarbonato
  • 1,5 l di olio di semi di arachide
  • sale
  • per la crema
  • 100 ml di latte intero
  • un cardamomo
  • scorza di 1 limone
  • mezza bacca di vaniglia
  • 170 g di cioccolato bianco
  • 5 g di miele d’acacia
  • 200 ml di panna fresca
  • 3 g di gelatina in fogli

Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano, procedimento

Scaldate a fiamma dolce il latte con i semi cardamomo, la buccia di limone, un pezzettino di bacca di vaniglia e il miele. Raggiunti i 60 gradi, spegnete la fiamma e lasciate il tutto in infusione, ben coperto, per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, sciogliete nel latte la gelatina reidrata in acqua e ben strizzata. Raggiunto il bollore, trasferite il tutto nella ciotola con il cioccolato banco tritato ed emulsionate il tutto per avere una crema liscia alla quale ingloberete la panna. Fate riposare con pellicola a contatto la ganache cremosa in frigo. Nel frattempo, nell’altra casseruola scaldate una purea di fragole e una di lampone, entrambe frullate e setacciate. Unite lo zucchero e la gelatina reidratata e ben strizzata. Una volta pronta, trasferite la salsa rossa in una pirofila e fatela raffreddare.

Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano
Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano

In una ciotola versate la farina, le uova, lo zucchero un pizzico di bicarbonato e di sale. Aggiungete il latte con il passito e mescolate il tutto per avere una pastella uniforme che farete riposare in frigo. Trascorso il tempo necesario, scaldate il coppapasta a fiore nell’olio caldo e, dopo aver tolto l’olio in eccesso, immergetelo prima nella pastella e poi nell’olio caldo. Vedrete che la sagoma a forma di fiore si staccherà dallo stampo e voi la rivolterete con uno stecchino a metà cottura. Una volta cotti, scolate i fiori e fateli asciugare su carta forno. Farcite metà dei fiori con la ganache cremosa prima di ricoprire ciascuna sagoma farcita con un fiore rimasto libero. Impiattate i dolcini sul letto di salsa rossa e decorate il tutto con pezzetti di fragole fresche e foglie di menta. Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano
Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano

Per restare sempre aggiornato su news, ricette e tanto altro continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata a tutte le nostre VIDEO RICETTE puoi visitare il nostro canale Youtube.

Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano
Foto di È sempre mezzogiorno. Bacio pantesco dello chef Fabio Potenzano

Leave a Reply