Business

Annunciati i portavoci di alto livello per il 12 Congresso mondiale delle Camere a Dubai

annunciati-i-portavoci-di-alto-livello-per-il-12-congresso-mondiale-delle-camere-a-dubai

DUBAI, 26 ottobre 2021 (WAM) – Oltre 80 relatori in rappresentanza di governi, aziende leader e camere di commercio di tutto il mondo si riuniranno presto per il 12 Congresso mondiale delle Camere (12WCC) a Dubai, dove condivideranno le loro intuizioni e prospettive su “Camere 4.0”, un nuovo approccio al modo in cui le camere di commercio dovrebbero servire i propri membri e gli ecosistemi sociali nell’era digitale post-COVID.
Co-organizzato dalla Camera di commercio internazionale (ICC), dalla Federazione delle Camere Mondiali e dalla Camera di Dubai, il 12WCC si svolge dal 23 al 25 novembre 2021, presso il Madinat Jumeirah.
Tra i relatori di alto livello confermati per il congresso ci sono Omar bin Sultan Al Olama, Ministro di Stato per l’intelligenza artificiale, l’economia digitale e le applicazioni di telelavoro e presidente della Camera dell’economia digitale di Dubai; Hamad Buamim, presidente della Federazione delle Camere Mondiali di ICC e presidente e CEO della Camera di Dubai; John WH Denton AO, Segretario Generale, Camera di Commercio Internazionale; Anabel Gonzalez, vicedirettore generale, Organizzazione mondiale del commercio; Pamela Coke-Hamilton, Direttore Esecutivo del Centro Commerciale Internazionale; Adam J. Bock, Istruttore ed Allenatore Esecutivo dell’Educazione, Wisconsin School of Business; CFO ad interim, Endsulin; e Ted Souder, Head of Industry – Retail, Google; Vicepresidente, Camera di commercio di Chicagoland.
Diversi leader della camera si rivolgeranno ai delegati durante il congresso e condivideranno le loro esperienze e le migliori pratiche, tra cui Richard Burge, amministratore delegato, Camera di commercio e industria di Londra; Ben Butters, CEO, Eurochambres; Artem Dalevich, vicepresidente, Camera di commercio e industria di Mosca; Adolfo Diaz-Ambrona, segretario generale, sezione spagnola; Toki Mabogunje, Presidente, Camera di Commercio e Industria di Lagos; Frederic Ronal, Vicepresidente, CCI Marsiglia Provenza; Nicolas Uribe Rueda, Presidente, Camera di Commercio di Bogotà; Vincent Subilia, Direttore Generale, Camera di Commercio di Ginevra; e Nola Watson, vicepresidente della Camera di commercio e industria australiana, tra gli altri.
Gli esperti si uniscono a una rosa di relatori che parteciperanno ai tre giorni del congresso, che prenderanno parte a oltre 44 sessioni e discuteranno temi chiave, come sfide e opportunità per le camere di commercio e le imprese di tutto il mondo, l’evoluzione del ruolo di partenariati del settore pubblico-privato, standard di salute e sicurezza, resilienza delle imprese e preparazione per crisi future, supporto logistico per il settore in un nuovo paradigma di business e quali strumenti sono necessari per facilitare gli investimenti nell’era post-COVID-19.
Buamim ha sottolineato l’importanza del 12WCC a Dubai, che arriva in un momento in cui l’emirato accoglie il mondo per Expo 2020 Dubai, offrendo ai delegati del congresso una piattaforma ideale per fare rete, condividere conoscenze, promuovere la cooperazione transfrontaliera e rafforzare il loro profilo globale.
“Il Congresso delle Camere Mondiali vedrà i leader delle camere ripristinare la conversazione globale sulle sfide e le opportunità create da COVID-19, condividere le migliori pratiche e offrire uno sguardo su come saranno le camere del futuro. Allo stesso tempo, i delegati in visita avranno l’opportunità di apprendere tutto su come Dubai e Camera di Dubai stanno sfruttando le tecnologie avanzate per trasformare le sfide legate al COVID in opportunità e creare valore aggiunto per le imprese”, ha affermato Buamim.
Tradotto da: Hussein Abuel Ela.
http://wam.ae/en/details/1395302985289

Leave a Reply