ATTUALITA'

Agguato a Caivano, due uomini feriti a colpi d’arma da fuoco nel Bronx: sono gravi

agguato-a-caivano,-due-uomini-feriti-a-colpi-d’arma-da-fuoco-nel-bronx:-sono-gravi

Agguato a Caivano, comune a nord di Napoli, dove nel tardo pomeriggio di giovedì 7 aprile due uomini sono stati feriti a colpi d’arma da fuoco nei pressi del rione Iacp di via Atellana, nota come Bronx. Trasportate al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, i due sono stati assistiti dai sanitari. Entrambi 30enni, sono in gravi condizioni. Successivamente sono stati trasferiti al Cardarelli di Napoli.

Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile, guidata dal primo dirigente Alfredo Fabbrocini, a lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Nella zona, come sempre più spesso denunciato, non sono presenti telecamere, circostanza che rende più difficile il lavoro degli investigatori.

L’agguato arriva a poche ore di distanza dalla visita, nel Parco Verde, del procuratore generale Luigi Riello che ha incontrato don Maurizio Patriciello, finito di recente sotto scorta per le minacce ricevute dalla criminalità organizzata della zona.

Proprio il parroco sui social scrive: “Ancora un agguato nel nostro paese. Ancora si spara a Caivano. Due uomini sono rimasti feriti. Volgi, Signore, il tuo sguardo su di noi. Non permettere che il male prenda il sopravvento”.

“Don Maurizio non va lasciato solo” ha sottolineato Riello che stamattina si è recato in visita nella chiesa di San Paolo Apostolo. “Noi rappresentanti dello Stato e voi comunità – ha detto ai presenti il procuratore generale – dobbiamo insieme dimostrare di essere al suo fianco, facendoci vedere. Più siamo e meglio è. Sono qui per dire che chi tocca don Maurizio, tocca anche me”.

L’articolo Agguato a Caivano, due uomini feriti a colpi d’arma da fuoco nel Bronx: sono gravi proviene da Il Riformista.

Leave a Reply